Inizio >> Articoli >> Archivi >> Le ragioni di sbagli diagnostici in pediatria

Le ragioni di sbagli diagnostici in pediatria

Indice
Le ragioni di sbagli diagnostici in pediatria
Errori in raccogliere dell'anamnesi
Errori di ricerca oggettiva del paziente
Errori in applicazione di un metodo differenziale e diagnostico
Sbagli in diagnostics di disordini affilati di digestione e alcune infezioni intestinali
Sbagli in diagnostics di stati tossici
Sbagli diagnostici in clinica di un invagination
Sbagli in diagnostics di impassability intestinale

диагностика ребенка

L'autore solleva domande essenziali di sbagli diagnostici, coordinando problemi medici con impianti puramente filosofici, punti a errori in raccogliere dell'anamnesi e ricerca oggettiva di pazienti come sulle ragioni di sbagli in diagnostics.
Il consiglio su tattica del dottore, la riflessione clinica corretta all'atto di sviluppo della diagnosi individuale con analisi dettagliata di sbagli e l'indizio della loro prevenzione a bambini principalmente i primi mesi di vita dove tali sbagli sono i più frequenti è dato.
Le teste certe sono dedicate a sbagli in diagnosi di infezioni intestinali di stati tossici, un invagination e impassability intestinale.
È calcolato su una gamma larga di pediatri, studenti di facoltà pediatriche, studenti di istituti di miglioramento di dottori.

I. N. OSIPOV della Ragione di sbagli diagnostici in pediatria

Introduzione
Nel libro offerto il lettore gli sbagli diagnostici più tipici in pediatria e le ragioni principali che li generano sono considerati. Il nostro compito non include la descrizione di tutti gli sbagli che sono trovati in pratica pediatrica. Non può esser fatto e non c'è in esso nessuna necessità. L'approccio puramente empirico a ricerca di sbagli diagnostici è inutile per il loro superamento. Non solo sanno la cosa principale quello che in sbagli generali si incontra, e aprire la loro ragione.
È improbabile che ci sia un tal dottore che non capirebbe che il superamento di sbagli diagnostici richiede il miglioramento continuo della conoscenza medica. Comunque per diagnostics corretto non il più piccolo valore acquisisce la conoscenza di metodologia e una tecnica di affermazione della diagnosi.
Nel libro del presente il pensiero di necessità del dottore pratico di conoscenza solida nel campo della teoria della diagnosi non è accentuato perché fino a un certo grado sottovalutiamo il valore di altri fattori (la conoscenza di patologia, esperienza clinica larga) per diagnostica di successo. La conoscenza di patologia e controllando la teoria della diagnosi può riempire al dottore giovane una mancanza della sua esperienza clinica, esentarlo da molti sbagli diagnostici.
È impossibile focalizzare il dottore giovane su inevitabilità di sbagli in diagnostics. È necessario mettere alcun idea a esso, mostrare che alla relazione pensierosa a stabilimento della diagnosi, a miglioramento continuo della conoscenza nel campo di patologia di malattie, metodologia e una tecnica della diagnosi dai primi passi dell'attività clinica può esser alleviato da delusioni amare, gli sbagli pesanti.

Ai dottori che hanno l'esperienza clinica larga l'approccio puramente empirico a diagnostica, trascuri alla teoria della diagnosi, la tendenza ad abilità professionale che ha due partiti è spesso sviluppata. Qualche volta si converte in arte grande rapidamente e inconfondibilmente istituire la diagnosi di una malattia, e il più spesso l'abilità professionale di N l'empirismo ruvido è condotto alla maggior parte errori grossolani grossolani.
Mai è necessario dimenticare che come l'esperienza di un dottore è stata grande, è semplicemente insignificante nell'esperienza di tutta la medicina rinchiusa nella teoria della diagnosi. L'adorazione per l'esperienza larga e la sottovalutazione della teoria dove l'esperienza di altri è registrata, genera la restrizione, le condotte a sbagli perfino nei casi più semplici di diagnostica. Perciò la conoscenza della teoria della diagnosi è necessaria per il dottore più esperto. Qualsiasi dottore all'atto di stabilimento della diagnosi deve star teoricamente concependo la persona. Il posto in società lo obbliga a cui si ha avvicinato lo stabilimento della diagnosi non meccanicamente e come il pensatore. Nello stesso momento il pensatore che deve essere non un o diverse volte in vita, facendo scoperte grandi, e ogni volta quando è al letto del paziente.

CAPITOLO 1

Essenza di processo diagnostico. Ragioni principali per sbagli diagnostici

Mi sembra che farò la cosa giusta se comincio il libro con una spiegazione corta delle caratteristiche principali di processo diagnostico. La questione è che la vista corretta di processo di affermazione della diagnosi ha un portamento diretto su una domanda di sbagli diagnostici siccome il numero considerevole di questi sbagli non è nessun altro che vari errori e violazioni nel processo di stabilimento della diagnosi di una malattia.
   Secondo la teoria di conoscenza, l'ipotesi è una di forme di sviluppo di scienza in scienze naturali e generali soprattutto. Essendo guidato da pratica diagnostica, con buon motivo possiamo dire che il processo di stabilimento della diagnosi di una malattia (il processo informativo diagnostico) è sempre effettuato e si sviluppa nella forma di un'ipotesi. Che cosa è un'ipotesi in generale?
 L'ipotesi è una di forme di riflessione teoretica quale essenza consiste in una spiegazione presumibile di fenomeni del mondo oggettivo. In indirizzo di conoscenza scientifico un'ipotesi in quel caso quando questo fenomeno di mondo obiettivamente esistente, questo o quel processo, non è piuttosto studiato. Il conto e le prove di ipotesi scientifiche sono la causa di raccogliere e accumulazione dei nuovi fatti che toccano questo fenomeno a questo processo. Ma questi nuovi fatti non facili riuniscono e raccolgono la scienza — sono costantemente compresi, generalizzati.
Sotto l'influenza dei nuovi fatti ci sono una specificazione e uno sviluppo dell'ipotesi; durante studio di una domanda certa abbastanza spesso un'ipotesi è sostituita con l'altro, più corrispondenza del materiale effettivo su salvato. Alla fine, la scienza viene alla spiegazione corretta di questo processo, il fenomeno, a creazione di teorie o perfino ad apertura della legge scientifica.
La riflessione scientifica nella forma di un'ipotesi certamente include, in primo luogo, l'accumulazione del materiale effettivo che è soggetto a generalizzazione e una spiegazione; in - l'interpretazione seconda, presumibile dei fatti su salvati (veramente anche è quello che fa la manutenzione di un'ipotesi); in terzo luogo, chieda e la prova di correttezza suggerita.
  La considerazione dettagliata di processo diagnostico mostra che consiste di supervisione versatile sopra il paziente, di supposizioni diagnostiche, di conto e le prove di correttezza suggerita. Il processo difficile di stabilimento della diagnosi di una malattia può esser espresso una formula laconica: per diagnosticare — intende osservare, assumere, controllare e dimostrare.
Così, siamo convinti che il processo diagnostico include tutti gli elementi inerenti alla conoscenza scientifica che effettua nella forma di un'ipotesi. Le operazioni di Cogitative con ipotesi diagnostiche penetrano tutto il processo diagnostico: inizio dal primo conoscente del dottore al paziente e la finitura della previsione di una malattia.
 Cioè a un'ipotesi diagnostica, il dottore prima di tutto fa ricorso a una spiegazione presumibile, una comprensione dei sintomi di malattia trovati nel paziente quando la diagnosi non è istituita già. Ma perfino dopo stabilimento della diagnosi autentica di una malattia il dottore, osservando il paziente, deve fare nuove supposizioni diagnostiche di malattie associate possibili, le varie complicazioni, aspettare la reazione al trattamento intrapreso. Perciò, l'ipotesi serve per il dottore come il filo principale come all'atto di stabilimento della diagnosi di una malattia e supervisione in tempo clinica sopra pazienti.
Sulla base di studio attento dei lavori moderni generalizzando materiali su confronto di diagnosi cliniche a pathoanatomical è possibile tirare la conclusione assolutamente certa che il gruppo vasto di sbagli diagnostici in pediatria (e non solo in pediatria) è fatto soltanto da tali sbagli dove l'applicazione sbagliata di un metodo di diagnostics appare la ragione principale. Se analizzare tali ragioni di sbagli diagnostici come cattivo uso dell'anamnesi (la brevità dell'anamnesi, la sottovalutazione o la rivalutazione di dati anamnestichesky o separare sintomi oggettivi), l'uso insufficiente in diagnostics di metodi di laboratorio di ricerca, la relazione preconcetta per separare sintomi, allora è possibile esser convinto che è facile da ridurli fino a tre ragioni principali per sbagli diagnostici: in primo luogo, a identificazione incompleta e a studio insufficiente di sintomi di una malattia e a sbagliato, di ciò, a idea di un quadro clinico di una malattia; in secondo luogo, alle supposizioni diagnostiche sbagliate, in terzo luogo, a verifica insufficiente delle offerte stabilite.
Tali ragioni hanno bisogno di esser considerate come le fonti principali di sbagli diagnostici.
In un'affermazione ulteriore proverò a mostrare che l'incompletezza di controllo clinico del paziente — una delle ragioni principali per sbagli diagnostici — in la maggior parte casi non è il risultato di una negligenza semplice del dottore affatto (certamente, a condizione del suo buon conoscente a sintomatologia clinica), e è il risultato di coscienza insufficiente del dottore in domande della teoria di processo diagnostico.
Abbastanza spesso le difficoltà oggettive in riconoscimento di alcune forme dolorose a bambini sono la ragione di sbagli diagnostici in pediatria che costa in connessione con caratteristiche di patologia clinica di età da bambini, o, essendo espresso in senso figurato, in connessione con caratteristiche di «una fisiognomia nosological» dei periodi di età separati dell'infanzia. Si sa, per esempio, quali grandi difficoltà spesso mi alzo all'atto di riconoscimento di polmonite a bambini di prima età quando la clinica di processo locale in polmoni è ombreggiata molto dai fenomeni generali espressi e i cambiamenti patologici da altri corpi e sistemi. Sappiamo anche come diagnostics difficile di processo settico, invagination intestinale, impassability intestinale, appendicite, peritonite, tserebrospinalny la meningite eccetera è al bimbo.
L'originalità di una corrente clinica di molte forme dolorose a età da bambini causa repeatability certo, stereotipo e un'originalità di sbagli diagnostici in pediatria. Tutto questo definirà considerevolmente contenuti di libro perché è impossibile parlare su sbagli diagnostici in pediatria, senza aver sollevato una domanda di comunicazione loro con caratteristiche di patologia del bambino.
Comunque è necessario notare che lo stereotipo e repeatability frequente di alcuni sbagli diagnostici in pediatria sono non sempre causati dalle difficoltà valide di diagnostics. La pratica mostra che i pediatri spesso in modo errato o con ritardo diagnosticano soltanto tali malattie che correggono la diagnosi non rappresenta difficoltà. Per esempio, è spesso fuori tempo distinto o perfino rimane non distinto uno stadio iniziale di rachitismo affatto. Molto spesso i pediatri a tempo debito non diagnosticano la fame del bimbo a un gipogalaktiya. Gli sbagli in riconoscimento di processo incendiario di distesa urinaria (piuriya) a bambini di prima età mentre diagnostics di un tal processo patologico è generalmente facile sono frequenti.

Questi sbagli in definizione di malattie spesso trovate e facilmente distinte e condizioni patologiche di età da bambini sono il tipo speciale di sbagli diagnostici. In la maggior parte casi sono causati affatto non dal fatto che i pediatri pratici sono nel complesso sconosciuti, dicono, con clinica di rachitismo o clinica di fame del bimbo a un gipogalaktiya; le loro ragioni il più spesso che i pediatri nelle attività pratiche usano opportunità diagnostiche di un metodo differenziale e diagnostico insufficientemente nel senso che il differenziale diagnostics tra malattie con un quadro clinico simile è abbastanza spesso applicato in limiti molto stretti. Per esempio, la diagnosi differenziale di dispepsia ha bisogno di esser effettuata non solo con malattie di distesa digestive, ma anche con altri stati patologici a cui i fenomeni dispepsichesky possono esser osservati. Dunque, i pediatri spesso scorrono uno stadio iniziale di rachitismo a bambini di età di petto che abbastanza spesso è seguita dai fenomeni dispepsichesky. Perciò, a diagnosi differenziale di dispepsia è necessario ricordare una tale combinazione e con lo scopo di specificazione di diagnostics per applicare parecchie ricerche supplementari che, purtroppo spesso non diventa.
 Gli sbagli diagnostici possono esser causati da mancanze dell'organizzazione di questione medica in istituzione medica. Gli sbagli causati dall'organizzazione sbagliata di lavoro di consulenti e consultazioni mediche quando il medico generico consulente o una consultazione di dottori cominciano a sostituire il medico generico essente presente sono distinti da tali sbagli diagnostici. All'affermazione corretta di assistenza medica il consulente aiuta il medico generico essente presente a capire un quadro clinico del paziente, prendere il corso corretto in diagnostics e trattamento. Basato su consigli autorevoli e istruzioni del consulente, il medico generico essente presente: comincia a mostrare più certamente e l'iniziativa più largamente propria in supervisione sopra il paziente. Comunque spesso il consulente l'autorità comincia a sopprimere un'iniziativa del medico generico essente presente in supervisione sopra il paziente. In questo caso la situazione falsa per il medico generico sia essente presente sia per il consulente è creata. Il medico generico essente presente, moralmente e legalmente essere responsabili del paziente, questo veramente si converte nell'esecutore passivo di istruzioni del consulente, e gli ultimi, senza avere un'opportunità a quotidiano osservano il paziente, veramente non esegue tutti i doveri del medico generico essente presente. A una tale posizione del paziente, è frequente con diagnosi perfino inspecificata, rimane senza la supervisione medica sistematica reale e il trattamento corretto.
La situazione simile o perfino ancora più anormale si sviluppa in alcuni casi in lavoro di una consultazione medica. In linea di principio la consultazione di dottori si riunisce per discussione completa della diagnosi e trattamento del paziente seriamente ammalato. Comunque ci sono tali consultazioni di dottori quando veramente nessuna discussione avviene. A causa in un modo falso il rispetto capito di nome di altri o per altro qualsiasi motivo di non la proprietà fondamentale le varie affermazioni di partecipanti di una consultazione riguardo alla diagnosi e il trattamento del paziente criticamente non sono considerate e sono semplicemente riassunte come avere il valore presumibilmente identico, cioè l'eclettismo reale si presenta. Nello stesso momento si considera che la consultazione di dottori dirige l'affermazione della diagnosi e il trattamento del paziente; veramente non effettua una tale funzione. Insieme, con questo il ruolo attivo del medico generico essente presente diretto dalla diagnosi e in realizzazione di trattamento completamente è soppresso. C'è situazione paradossale; l'attenzione massima è fatta a in modo formale malato, veramente rimane senza supervisione medica quotidiana. Una tale forma brutta di una consultazione medica inevitabilmente conduce a sbagli sia in diagnostics, sia in trattamento.
Gli sbagli diagnostici che la ragione è o la negligenza semplice del dottore all'atto di controllo del paziente o la brevità costretta di supervisione sopra esso o la mancanza di condizioni necessarie per lavoro clinico, sebbene meritino questo sono stati discussi, sono costretto a mettere da parte da parte in vista di restrizione di volume del libro.

Anche non comincerò a riguardare sbagli diagnostici che ragionano la restrizione dei nostri metodi moderni di ricerca del paziente, inoltre come la pratica medica mostra è, non si collocano in alto in pediatria tra altri sbagli diagnostici.



 
«Principi di terapia di shock e stati terminali   Problema di patologia di crescita a età da bambini»