Inizio >> Articoli >> Epatiti virali nella prima infanzia

Epatiti virali nella prima infanzia

Relativamente recentemente l'alfabeto di epatite in quale i virus di epatite A, B già hanno apparito C, D, E, G è stato riempito di due nuovi virus contenenti il DNA, un TT e SENATORE. Sappiamo che l'epatite A e l'epatite E non provocano epatiti croniche e che i virus dell'epatite G ITT molto probabilmente sono «un pubblico innocente» che sono dati giù e non intaccano un fegato.

Professore, altro Stefan WIRTH, ospedale da bambini Wuppertal, clinica assocata di università Witten/Herdecke, la Germania

Non tanto tempo fa l'alfabeto di epatite che già ebbe virus di epatite A, B C, D, E, G fu riempito di due nuovi virus contenenti il DNA, un TT e SENATORE. Sappiamo che l'epatite A e l'epatite E non provocano epatiti croniche e che i virus dell'epatite G ITT molto probabilmente sono «un pubblico innocente» che sono dati giù e non intaccano un fegato.

• Secondo esso, i virus B, C e D rimangono gli attivatori infettivi più importanti che causano danni cronici di un fegato a bambini da trasferimento di parenteral o verticale.

Epatiti croniche

• È possibile annotare due strade principali d'infezione infettiva di bambini con epatiti virali. Nei paesi con distribuzione endemichesky alta di virus di epatite B e C, a bimbi la trasmissione verticale è la più probabile. Nello stesso momento, nei paesi in cui le siringhe di uso ex non sono la causa di infezioni parenteral molto diffusa una quantità importante di corrieri cronici.

• Per di più, la parte di trasmissione verticale di epatite B dipende da programmi di vaccinazione che tra alcuni anni sono entrati in molti paesi sotto gli auspici di Organizzazione Mondiale della Sanità.

Epatite B (un'infezione per mezzo di HBV)

• In epatite cronica i B distinguono due fasi. La prima fase è caratterizzata dalla replica considerevole di un virus che è espresso a molti pazienti il contenuto alto di DNA in siero di sangue, NVE-Ag a positivity e reazione incendiaria alta in tessuti di fegato. Nella seconda fase serologichesky la conversione da NVE-Ag in ANTI-NVA è osservato e il livello di DNA HBV considerevolmente diminuisce, l'infiammazione in tessuti di fegato anche diminuisce.

• Senza immunizzazione attiva e passiva la trasmissione verticale, che è un'infezione la trasmissione di HBV al bambino da madre, si incontra nel 90% di casi da NVE-Ag positivo e approssimativamente nel 20% da ANTI-NVA di madri. La maggior parte di pazienti possono avere enzimi di un fegato normale e la loro attività incendiaria in un fegato è molto bassa che ricorda alla resistenza alta a un virus che è forse indotto da NVE-antigene, trasferito da madre al bambino. L'infezione di HBV dalle siringhe infettate nel primo anno di vita può mostrare il processo simile, comunque è associato con attività incendiaria più alta che è caratterizzata considerevolmente da serumal aumentato transaminelements. Tuttavia, tutti i bimbi sono clinicamente sani e l'infezione cronica di HBV può esser trovata fra l'altro.

Sviluppo spontaneo

• Costantemente la patologia avanzante di un fegato si svilupperà tra i primi anni entro vita solo al 3-15% di pazienti con NVE-Ag. Ma a lungo andare il rischio di sviluppo di cirrosi e gepatokartsiny considerevolmente aumenta. A questo proposito è il più importante prevenire HBV cronico un'infezione, particolarmente in regioni con livello endemichesky alto. Le ricerche recenti su Taiwan mostrarono che il livello infettivo a bambini e adolescenti considerevolmente cadde dopo introduzione di vaccinazione abituale di neonati circa 15 anni fa. Nello stesso momento, la frequenza HBV ha associato gepatokartsiny anche diminuito.

• Come serologichesky la conversione con NVE-Ag in ANTI-NVA spesso è associato con l'avanzamento di malattia di fegato abbassato, è considerato utile per indurre la conversione serologichesky al più presto possibile. Durante sviluppo spontaneo ad ANTI-NVA serologichesky la conversione succederà al 10-15% di corrieri NVE-Ag cronici annualmente. Il livello di conversione serologichesky a bambini con un'infezione verticale, comunque, molto più in basso e fa il circa 2.5-3% all'anno.

Cura di epatite B

• Adesso è considerato utile per rivolgersi a trattamento di HBV cronico d'interferone di alfa di infezioni o lamivudin, entrambe le provviste mediche sono capaci per indurre la conversione serologichesky a molti pazienti. Purtroppo perfino in casi con trasmissione verticale di HBV di un'infezione, ANTI-NVA serologichesky la conversione prima che il trattamento è osservato approssimativamente nel 20-25% di casi.

• Siccome l'interferone di alfa induce una serie di effetti collaterali che possono includere un'inibizione di crescita in bambini, il trattamento di corrieri NVE-Ag cronici nell'infanzia è consigliato di esser cominciato a partire da secondo anno di vita. Il trattamento con interferone di alfa deve esser effettuato tra 24 settimane con dosi di 5-6 ME/sq.m, 3 mg/kg entrati x il giorno nel modo orale tra 12 mesi. Ad adulti il circa 20-30% dei pazienti curati sviluppa la resistenza a un lamivudin tra un anno entro un corso medico che conduce ad aumento di concentrazione di DNA di virus in siero al livello precedente.

• Come ci sono dati solo limitati, il trattamento a bambini deve esser fatto solo dai servizi gastroenterologichesky pediatrici che hanno l'esperimento.

Prevenzione di epatite B

• Il trasferimento verticale di epatite B può esser prevenuto per mezzo d'immunizzazione attiva o passiva. Se le iniezioni sono effettuate 6-12 ore dopo la nascita, il livello protettivo si avvicina il 95%. Quando la vaccinazione non dà i risultati aspettati, in questo caso l'infezione di HBV è successa durante sviluppo prenatale o come risultato di un genoma HBV s-gene la mutazione. Non possono esser eliminate entrambe le condizioni. Così, il cibo è generalmente raccomandato da un petto materno.

Epatiti C

• Le epatiti croniche C colpiscono circa 200 milioni di persone nel mondo. Nei bambini passati sono stati principalmente infettati come adulti, che è il trasferimento da genitori all'atto di trasfusioni del sangue infettato da un virus. A questo proposito, i bambini dopo le operazioni cardiache, a emofilia, pazienti con malattie di cancro e bambini prematuri ebbero il rischio più alto d'infezione di HBV Adesso il sangue di donatore praticamente è sempre completamente al sicuro, la frequenza d'infezione di HCV a bambini è ridotta e la strada primaria d'infezione consiste in trasmissione verticale di madre malata o altre strade sconosciute. Le ricerche numerose hanno mostrato che il livello di trasmissione verticale di epatite C è tra 3 e il 12%, che è è uguale sul 5% medio. Il livello di un transmissivnost dipende da grado d'infezione virale di madre. In madri particolari con l'infezione accompagnatoria il virus di AIDS ha l'intestazione di virus più alta e più dà l'attivatore infettivo ai bimbi.

• Generalmente, le malattie associate con HCV includono una gamma di patologie di un fegato, da epatiti acute e fino a cirrosi e gepatokartsiny. Le epatiti croniche succedono al 70% di pazienti con un'epatite acuta di S. V processo di una malattia cronica il livello ALT (alanin aminotransferases) bruscamente o, in casi rari, gradualmente aumenta. Le oscillazioni sono spesso osservate. I casi di Viremiya quando il livello ALT rimane dentro norma durante il periodo lungo succedono tra adulti. A causa di tolleranza immunologica a neonati e piccoli bambini, l'infezione perinatale conduce a una malattia cronica con il livello normale di enzimi di un fegato durante periodo piuttosto lungo. Praticamente tutti i bambini non hanno sintomi clinici e abbastanza spesso la diagnosi è istituita assolutamente fra l'altro.

• I bambini hanno il numero molto insignificante di dati su un risultato clinico di epatite C; non c'è divisione tra i pazienti infettati come risultato di trasferimento diretto da genitori o trasmissione verticale. Secondo ricerche recenti il livello di ricupero di bambini dopo trasmissione dei genitori ha fatto il 45% che è sorprendentemente alto. Altre analisi descrivono il livello molto più basso di ricupero.
Comunque la maggior parte di autori ammettono che lo sviluppo clinico di una malattia nell'infanzia ha la disposizione più gentile, che ai pazienti infettati a età adulta. Il livello di cirrosi 10% più in basso e in la maggior parte casi le epatiti persistentny croniche è seguito da formazione di fibrosi benigna.

Scoperta di trasferimento verticale

• La trasmissione verticale di HCV di un'infezione può incontrarsi sia durante gravidanza, sia durante parto. Non c'è necessità di effettuare il Taglio cesareo. Sebbene RNA HCV possa esser trovato in latte del seno, nello stesso momento non ci sono prove severe che la trasmissione d'infezione è possibile quando l'allattamento al seno. Perciò, le raccomandazioni ufficiali non sconsigliano a niente l'allattamento al seno. Comunque, a donne con sindromi pronunciate, e in contaminazione di virus alta particolare, è migliore per trattenersi da petto che si nutre per elusione di rischio di trasmissione di virus.

La diagnosi di un'infezione peripartalny è molto difficile. La definizione di un'intestazione di anti-HCV di anticorpi non può essere utile siccome gli anticorpi possono esser trovati solo dalla 18esima età mensile. Nei 6 primi mesi l'analisi di RNA HCV può essere positiva, senza confermare un persistentny viremiya. Comunque l'esistenza di RNA HCV dopo 6 età mensile è associata con un persistentny viremiya. Enzimi di fegato in questa fascia d'età di solito normale.

• Purtroppo finora non ci sono strade su prevenzione HCV peri-e post-parto di un'infezione siccome gli anticorpi neutralizzati non esistono.

Cura di epatite C

• L'interferone di alfa fu l'unico rimedio promettente per due anni. Comunque, c'è solo una piccola esperienza nella relazione di trattamento da bambini. Come risultati su adulti, i bambini ebbero il livello reciproco generale deludente e furono entro i limiti del 5 a 20%. Nell'anno scorso la terapia combinata d'interferone di alfa e un rivavirin ottenne la licenza per applicazione per adulti. Le ricerche a bambini all'età di circa 2 anni cominciarono. Con il livello reciproco incoraggiante del 40-44% si aspetta che questo nuovo trattamento avrà più promettente ha come conseguenza il trattamento da bambini. Finora i dati riguardo a bambini con trasmissione di virus verticale sono assenti.

• Il trattamento deve esser effettuato solo da gastroenterologists pediatrico esperto in prove di controllo.

Conclusione

• La trasmissione verticale di epatite B e C o prime infezioni con il sangue infettato di solito porta al corso cronico di una malattia nell'infanzia e a età adulta.

• L'epatite B è caratterizzata NVE-Ag positivo alto da una fase replikativny, è serokonvertiruyushcheysya imprevedibile a molti pazienti in replikativny basso ad ANTI-NVA lo stato positivo dopo del periodo di anno. In caso del corso lungo di una malattia bambini hanno il rischio di sviluppo di cirrosi e gepatokartsiny. Il trattamento include l'interferone di alfa o l'analogo nucleotide lamivudin, entrambi hanno il livello reciproco sotto il 40%. Una misura preventiva efficace è l'immunizzazione attiva.

• Purtroppo non ci sono misure preventive contro epatite C. La corrente clinica è simile al corso di epatite B con eliminazione viralny spontanea nel 30%. casi. Il trattamento non è sviluppato per bambini già sebbene, anche così come per adulti, le prove di controllo con interferone di alfa e ribaviriny siano effettuate.

La letteratura raccomandata:
1. AM di Bisceglie. Epatite C. Bisturi il 1998; 351: 351-5
2. Marmellata P, cura di Bortolotti F. Interferon-alpha di epatite cronica In in infanzia: il consiglio di consenso si è basato su esperienza in bambini europei. JPGN1999; 29: 163-70
3. Spettro S. Epatite virale - diagnosi, terapia e prevenzione. Stampa di Humana, Totowa, New Jersey, 1999
4. Il M di Vogt, Lang T, Frosner G, Klingler C, l'AF di Sendl, Zeller A, Wiebecke B, Più a lungo B, Meisner H, Hess J. Prevalence e risultato clinico di epatite Con infezione in bambini che si sono sottoposti a intervento cardiaco prima dell'esecuzione di donatore di sangue che dà in cinema. N Engl J Med il 1999; 341: 866-70
5. Zuckerman AJ, Thomas HC. Epatite virale. Churching Livingstone, 2 anni. redattore, Edimburgo, 1998

Informazioni solo per lavoratori di salute.

Secondo la pubblicazione Nestec e Help Medical.

 
«Tipi di massaggio   Possibilità di controllo metabolico»