Inizio >> Malattie >> Malattie di sangue >> Anemia alla malattia di Addison

Anemia alla malattia di Addison

L'anemia alla malattia di Addison fu per la prima volta descritta da Addison nel 1849. L'anemia è moderatamente espressa, normotsitarny normokhromny il tipo. Altri cambiamenti in sangue periferico includono un leykopeniya con limfotsitoz relativo e un eozinofiliya. L'anemia di Pernitsiozny può accompagnare la malattia di Addison, e in questo caso l'anemia può essere makrotsitarny con cambiamenti di megaloblastny in midollo. Nello stesso momento gli anticorpi di organospetsifichesky sia a tessuti di ghiandole surrenali, sia a cellule parietali di una membrana mucosa di uno stomaco spesso sono trovati. Il livello di ferro serumal è normale, ma l'utilizzazione di ferro da erythrocytes è poco ridotta. Il volume di plasma è anche ridotto che le maschere espressive di anemia.

Il meccanismo di sviluppo di anemia non è chiaro, ma l'adrenalektomiya sempre conduce a un hypoplasia di predecessori eritrotsitarny in midollo. Evidentemente, cortisol indirettamente influenza la velocità di un eritropoez come introduzione di questo aumento di cause di sostanza di consumo di ossigeno e la stimolazione successiva di sviluppo di un eritropoetin.

Il trattamento di un adrenokortikosteroidama conduce a correzione graduale di anemia.
 
«L'anemia è megaloblastny   Anemia alla sindrome di Felti»